Leopoldo II di Toscana about Valdera

Omaggio di Leopoldo II di Toscana
<http://it.wikipedia.org/wiki/Leopoldo_II_di_Toscana&gt; , granduca di Toscana,
alle Colline pisano-livornesi (1846):

“Dipoi condussi il figlio nelle belle colline del Pisano, Treggiaia, Palaia,
Villa Saletta; scesi e traversai l’Era e venni a Capannoli e Lari: dalla sua
rocca mostrai paese vasto, la parte più bella della Toscana […] Di lì
venni ai Bagni di Casciana, luogo del tutto nuovo per fabbriche e lieto per
gente, […] Passai Usigliano, […] il paese si faceva di più in più bello,
ricco e ameno; gente ilare e doviziosa vi stanziava […] era Val di Sonzi.
L’occhio correa lontano per li alberi rari e forestieri, si vedea il Pisano,
le pianure, i monti, il mare. E fui condotto per Crespina e Fauglia, ed il
luogo si facea sempre più bello: selve dense di olivi, sotto verzura; strada
serpeggiava dolcemente, senza un sasso, e conduceva da una in altra collina
per sinuosità cotanto dolci che non le vidi altrove, ed il sole inclinava in
cel sereno ed infuocato, e li ultimi raggi suoi correvano sulle sommità e i
cigli delle colline ad illuminare le ville”
(Il governo di famiglia in Toscana. Le memorie del granduca Leopoldo II di Lorena (1824-1859), 1846,
Firenze, Sansoni, 1987, pagine 511-512)

If you want to enjoy the same places he tells about  http://www.ariannandfriends.com/

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s